Sicilia. Gianfranceschi (D&S): ora lavorare per coalizione basata su progammi

“Il dato della Sicilia parla chiaro: divisi si perde. E’ necessario, dunque, lavorare ad una coalizione inclusiva in grado di dar voce e spazio alle varie anime del PD”.

A dichiararlo è Marco Gianfranceschi, vice coordinatore nazionale di Democratici & Socialisti che, commentano i risultati delle elezioni in Sicilia, ha sottolineato l’importanza di creare un soggetto politico di centrosinistra basato su convergenze programmatiche: “la coalizione politica di centrosinistra deve essere costruita su logiche che possano tradursi in un’azione di governo reale e decisa a vantaggio del Paese”.

“Attenzione però a cedere ai ricatti di chi vuole dividere a tutti i costi invece di lavorare a delle proposte condivise; ci serve una coalizione non per distribuire cariche, ma che sia in grado di avanzare delle proposte politiche concrete”, ha concluso Gianfranceschi .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *