fbpx

Nativi, un’Europa che esalti le identità nazionali per sconfiggere il nazionalismo

“Abbiamo parlato di Europa, di unità europea come antidoto contro i nazionalismi che esaltano l’isolamento e la chiusura”. Così il coordinatore nazionale dei Democratici e Socialisti, Roberto Nativi, commentando l’esito del convegno “Europa al bivio: è il tempo delle scelte” tenutosi a Milano lo scorso 12 febbraio. Il convegno ha visto la partecipazione, tra gli altri, di Tommaso Nannicini.

“E’ stata un’occasione per fare un’analisi approfondita sul del ruolo degli Stati all’interno della Comunità europea”, ha spiegato Nativi che si è detto “estremamente soddisfatto dell’incontro, soprattutto alla luce  degli importanti spunti di riflessione che sono stati prodotti prodotti su un tema così centrale che, troppo spesso, è trattato con incompetenza e approssimazione”.

“L’Europa è il luogo dove le singole identità nazionali devono incontrarsi esaltandosi in un nuovo insieme capace di valorizzare la dignità e la storia delle singole entità. Questo insieme è l’identità europea. Non possiamo ridurre questo grande progetto al mero parlamentarismo o, peggio, ad una supremazia di un sistema che schiaccia i bisogni e le potenzialità degli stati membri. Se cosi fosse si finirebbe inesorabilmente per alimentare i nazionalismi e i populismi che vogliono affermare una cultura debole, basata sulla mentalità della paura che si alimenta della crisi economica”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *