Governo applica golden rule su rete Telecom, un passo nella giusta direzione

La decisione del governo di far valere la golden rule sulla rete Telecom ci sembra un passo nella giusta direzione. Viviamo in un’epoca di sfide complesse che vanno affrontate con entusiasmo ed energie fresche, sempre pronti a cogliere e a valorizzare le opportunità che si presentano.

Siamo contro i catastrofismi e la paura del futuro perché crediamo si debba abbracciare il cambiamento e, anzi, promuoverlo da protagonisti.

Non per questo, però, ci si deve lasciar prendere da smanie prive di analisi e riflessione. La globalizzazione porta con se un patrimonio di occasioni di sviluppo e crescita, di cooperazione e di apertura al nuovo. Attenzione però a perdere le proprie radici e a lasciarsi trascinare dalle correnti senza aver prima imparato a nuotare; non possiamo perdere la guida politica e la sovranità sulle infrastrutture strategiche del nostro Paese.

Come Democratici e Socialisti siamo aperti alla competizione e al mercato, ma vogliamo che si mantenga la possibilità di dare una guida politica ai processi economici; la storia recente e recentissima ci ha dimostrato ancora una volta, se ce ne fosse stato bisogno, che se la politica perde la guida gli interessi pubblici distorti per accomodare le volontà di pochi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *